ЧАСЫ РАБОТЫ:

Пн-Пт с 12:00 до 21:00

 
Сб, Вс - выходные

 

Ekaterinburg

Roma

You are here

Home

Tutto su Ekaterinburg

Ekaterinburg è la terza città della Russia dopo Mosca e San Pietroburgo. È il centro amministrativo della regione di Sverdlovsk e la capitale della regione federale degli Urali. La regione di Sverdlovsk è una delle regioni più evolute della Russia. Questa regione è ricca in risorse minerali ed in materie prime. I principali rami dell'industria sono la metallurgia e le industrie meccaniche pesanti. La regione di Sverdlovsk è politicamente stabile e situata lontano dalle regioni sottoposte a conflitti etnici.

È facile trovare Ekaterinburg su una carta geografica del continente euro asiatico: si trova nel mezzo delle montagne degli Urali che dividono l'Europa e l'Asia. Ekaterinburg si trova all'incrocio di due continenti, questo definisce le sue relazioni politiche, culturali ed economiche.

La regione di Sverdlovsk (ed Ekaterinburg, la sua capitale) esporta materie prime ed importa prodotti alimentari, prodotti di consumo e dei macchinari. Il potenziale intellettuale e tecnologico favoriscono l'attività del mondo degli affari. Il fuso orario è di + 2 h con Mosca e di +5 h con l'ora GMT.

Il clima degli Urali è continentale con inverni freddi e nevosi ed estati corte ma abbastanza calde.

Potete sciare e pattinare in inverno; fare dei viaggi turistici nelle montagne e nuotare in estate - (intorno ad Ekaterinburg ci sono molti laghi, fiumi e stagni).

La caccia è sempre stata un passatempo molto popolare in Russia. Nei dintorni di Ekaterinburg troverete numerose possibilità per cacciare, perché la città è contornata da boschi.

Inoltre, Ekaterinburg e le città che la cingono hanno una bella architettura storica. Il paragone di queste architetture spesso uniche nel loro genere rende le visite attraenti ed interessanti.

Ekaterinburg offre la possibilità di visitare numerosi musei e possiede parecchi teatri, discoteche, club e ristoranti.

Gli uomini e le donne sono il valore essenziale di Ekaterinburg. Al confronto con le grandi città come Mosca e San Pietroburgo, Ekaterinburg può essere considerata come una città provinciale. Ma ciò ha influenzato positivamente la popolazione, gli abitanti sono più tradizionali, più aperti, più amichevoli. Se venite ad Ekaterinburg per affari o piacere, il vostro soggiorno vi piacerà molto e conserverete piacevoli ricordi!

Quasi trecento anni fa questa città fu fondata sui pendii orientali delle montagne degli Urali, sulle rive del fiume Iset. Fu dato il nome di Ekaterinburg, per onorare Santa Catherine con il cui nome fu battezzata anche la moglie dell’Imperatore Pietro il Grande.

Si considera che la data ufficiale della sua fondazione sia il 7, (18) novembre 1723. É in questo giorno che la maggiore impresa siderurgica europea di quel tempo é stata messa in funzione. Per la posizione geografica, il ruolo nella gestione di tutta la metallurgia e la fondazione di imprese della regione, Ekaterinburg divenne un avamposto importante nello sviluppo delle enormi aree degli Urali e della Siberia. Nel 1721 a Ekaterinburg fu accordato lo statuto di città. Nel 19 secolo si trasformo in un grande centro industriale e commerciale, e di conseguenza, anche bancario. Giacendo sul confine tra Europa e Asia, la città ebbe un ruolo di importante intermediario tra i due continenti. Nel 1923 Ekaterinburg (fu chiamata Sverdlovsk dal 1924 al 1991) divenne il centro amministrativo della regione degli Urali. Negli anni trenta, industrie gigantesche vi furono costruite e questo provocò un aumento considerevole della popolazione. Durante gli anni della II guerra mondiale la città si é trasformata in un enorme arsenale di armamenti e di tecnologia militare. Dopo la guerra Sverdlovsk ha continuato a svilupparsi come maggiore centro industriale e culturale negli Urali. Nel 1967 il suo milionesimo residente nacque.

Oggi Ekaterinburg é una città con una popolazione di un milione e mezzo ed un potente centro industriale e di ricerca. Il suo trasporto pesante e piani di ingegneria chimiche, lavori metallurgici e non-ferrosi ed imprese industriali e militari occupano un posto principale nell'economia nazionale. La città ha approssimativamente 15 istituti d’istruzione superiore; é la sede negli Urali dell'Accademia russa delle Scienze.

Ekaterinburg é un notevole centro di affari in Russia. Le sue tecniche finanziarie e istituzioni bancarie prendono parte attiva nell’economia russa e contribuisce sostanzialmente allo sviluppo della cooperazione con paesi stranieri. Sempre più società straniere stanno aprendo con successo uffici rappresentativi e creano joint venture. La posizione geografica unica di Ekaterinburg sul confine di Europa e Asia offre larghe opportunità per assumere un ruolo di importante centro della cooperazione fra Est e Ovest.

Ekaterinburg é un grande congiungimento di sette strade ferroviarie. La vita quotidiana della città é approvvigionata dalla sua infrastruttura sociale. I suoi numerosi negozi, installazioni di servizio buffet pubblici, trasporti in tram, filobus, autobus, e " Metro " servizi di prima mano servono i suoi residenti e visitatori. La città ha decine di biblioteche pubbliche, cinema, sale da concerto, scuole di teatro e di musica per bambini. Il Teatro dell'opera, il teatro drammatico, il teatro della commedia musicale, il teatro della gioventù, il teatro delle marionette, la società filarmonica ed il circo sono conosciuti nella regione. I musei di Ekaterinburg sono famosi e unici per le loro collezioni.

La città ha un aspetto unico. Sembra che storia stessa si incarni nelle sue strade e viali, insiemi architettonici e viste uniche.

Più di 600 monumenti di storia e di cultura si trovano in città, e si considera che 43 di loro facciano parte dei monumenti nazionali a causa del loro significato speciale.

Il cuore di Ekaterinburg é la diga (Plotinka), che permise lo sviluppo iniziale della base industriale della città. La diga é stata eretta nel 1723 e scampò più tardi a due ricostruzioni. Attualmente é un impressionante monumento industriale ed del 18 secolo. Sfortunatamente, pochi edifici dell'area della vecchia fabbrica sono stati preservati. Di questi edifici ne rimangono solo cinque: il Museo di Storia di Architettura degli Urali, ed il Museo della Natura, sono localizzati in questo luogo chiamato Giardino Pubblico Storico. Qui si trova anche il più vecchio edificio d’Ekaterinburg risalente al 1764 e recentemente restaurato. Oggi é il Museo delle belle arti. Ekaterinburg nel 18. secolo era una città costruita in legno. I primi edifici di pietra apparvero comunque durante questo periodo. Al massimo questi erano edifici amministrativi come ad esempio l'ufficio delle miniere, dove si trova ora il conservatorio degli Urali. Nel tardo 18. secolo e inizi del 19 uno stile architettonico e nuovo (il classicismo) influenzò i panorami di Ekaterinburg. Il palazzo sulla collina Voznesenskaya, col suo parco lussuoso, é l'esempio più famoso di questo stile. Molte chiese e cappelle costituiscono il panorama della città, molto bello e pittoresco. C'erano all'inizio del 20. secolo approssimativamente 50 chiese, e di queste solamente 6 ancora rimangono oggi. Ci sono molti edifici nello stile costruttivista nella città. Tipico di questo stile sono come l'ufficio postale Principale, l' "Uralski Rabochi" casa della stampa, lo studio cinematografico, la Torre Bianca e il famoso "Stadio Dynamo" ecc.

Il Periodo sovietico portò nuovi trend all'architettura di Ekaterinburg: lusso ed il razionalismo che rifletterono l'influenza dell'ideologia e l'asetticismo. Nuove tendenze nello sviluppo architettonico mondiale hanno influenzato anche la città. Alcune di queste strutture includono la Sede centrale Militare, l'Università tecnica statale degli Urali (UPI), la sede amministrativa delle ferrovie, e la società filarmonica.

Le dinamiche della vita contemporanea hanno il loro effetto sulla città. Comunque, la buona cura della sua eredità culturale aiuta a mantenere la continuità storica dei tempi e conferma il diritto di Ekaterinburg allo statuto di una città storica.

dal sito ekaterinburg.tv

Guardate le foto di Ekaterinburg:

L'estate, L'autunnoL'invernoLa primavera

LA LINGUA RUSSA

Vi aiuterà a studiare la lingua russa il programma creato dal nostro partner "BANCA INTESA":

 

 

Фотографии, события, полезная информация об Италии и итальянском языке на наших страницах на Facebook и в Контакте